6 GIUGNO 2009 - PASSEGGIATA A NISIDA

Nisida - Porto Paone

natura, storia, mare e mitologia per un'iniziativa di beneficenza

 

Durante la passeggiata a Nisida abbiamo avuto il piacere di intrattenere più di 100 ospiti, raccogliendo la somma di €1.230, interamente devoluta a Il meglio di te Onlus.

Ringraziamo tutti per l'entusiasmo e la stima dimostrataci e per il contributo economico, compresi coloro che non hanno potuto prendere parte all'iniziativa.

 

 

L'importo sarà utilizzato dalla Fondazione "IL MEGLIO DI TE" ONLUS per la reintegrazione nel mondo del lavoro di un giovane ex-detenuto, chiaramente intenzionato a uscire dal giro della criminalità.

Per conoscere meglio il progetto di avviamento al lavoro dei ragazzi di Nisida a cura de Il Meglio di Te ONLUS, vai alla pagina http://www.ilmegliodite.it/nisida.htm .

 

 

Nisida - foto di I. MerciaiL'isola
Un piccolo vulcano spento, che conserva ancora la tipica forma a caldera, che ha affascinato poeti e personaggi in vista dell'antichità: il mitico approdo di Ulisse sarebbe diventato la sede della villa di Bruto e successivamente avrebbe ancora ispirato I. Sannazaro, M. Cervantes, A. Dumas... 

 

L'istituto penale per minorenni
L'isola ospita una pluralità di strutture, diversamente orientate sia per tipologia di utenza che per progetti educativi, oltre quindi all'IPM. Sono inclusi laboratori di formazione professionale, dalla ceramica, al giardinaggio, all'arte presepiale.

 

Leggi le riflessioni di un'Educatrice professionale sulla problematica degli Istituti Penali Minorili!

Logo


"IL MEGLIO DI TE" ONLUS

È una Fondazione umanitaria senza scopo di lucro, la cui attenzione è rivolta principalmente al mondo dei bambini. Con il progetto "Isola di Nisida" è stato creato un fondo patrimoniale a gestione separata vincolato all'avviamento nel mondo del lavoro dei ragazzi che escono dall' istituto di Nisida. L'idea è nata dalla consapevolezza della nota carenza di posti lavoro nel meridione d'Italia e dall'aver verificato che gli imprenditori sono poco inclini ad assumere uno di questi ragazzi...


Visita il sito www.ilmegliodite.it

Le illustrazioni del prof. Mesolella - foto di Dino Gravina

 

Durante la visita, all'illustrazione dell'isola dal punto di vista storico, paesaggistico e naturalistico si sono alternate letture di brani di autori famosi (da Omero a Bernardino Rota, da A. Dumas a E. Bennato...), secondo lo spunto del dott. Guida, Direttore dell'IPM, che successivamente ha espresso la sua intenzione di istituire a Nisida una sorta di parco letterario.

Al termine della passeggiata, in un'apposita sala conferenze, il Prof. Mesolella ha narrato lo sviluppo dei Campi Flegrei dall formazione ad oggi: orografia, geologia, natura, storia antica e recente, progetti attuali...

 

 

Le letture della Dott.a Vigilante - foto di Dino Gravina

 E' seguito l'attesissimo intervento del Dott. Gianluca Guida relativo all'attuale situazione dell'Istituto Penale di Nisida, problematiche e progetti.

Per concludere, l'Avv. Fulvia Russo, in nome de Il meglio di te Onlus, ha spiegato agli ospiti come sarebbe stato utilizzato il denaro raccolto: la fondazione ha già esperienze di collaborazione con l'IPM di Nisida, in particolare riguardo all'inserimento dei ragazzi usciti dal carcere nel mondo del lavoro.

Dopo numerosi colloqui e scrupolose ricerche sia di giovani realmente intenzionati ad allontanarsi dal giro della criminalità, sia di datori di lavoro seriamente intenzionati a dare loro un'opportunità, uno di questi ragazzi affronterà un periodo di tirocinio per un tipo di lavoro per cui abbia dimostrato una certa propensione.

Foto di Dino Gravina         Foto di Dino Gravina
      La passeggiata verso il lato nord dell'isola                                                      L'incontro in sala
Foto di Dino Gravina  Foto di Dino Gravina 
                      L'affaccio verso Posillipo e Bagnoli                                                            Grazie a tutti della partecipazione!
 

 

 
  • Napolinternos
  • Napolinternos
  • Napolinternos
  • Napolinternos